Tag

, , ,

Per una volta (forse l'unica) sarò breve.

Ho dato un'occhiata al profilo Facebook di Nadia Macrì (fatelo anche voi, ha molte omonime ma la foto ammiccante in tutina gialla fa dire "È inequivocabilmente lei", e infatti è lei) e mi sono resa conto che c'è solo una cosa più imbarazzante di un presidente del consiglio che, non pago di farci già vergognare in un sacco di modi, va anche con le zoccole: che lo faccia con zoccole così sgrammaticate.